lunedì 12 dicembre 2016

Non seguitemi, mi sono perso anch'io (di nuovo)

Eccoci giunti all'ultimo dei 4 incontri programmati per la rassegna «Non seguitemi, mi sono perso anch'io (di nuovo)» in cui stiamo scoprendo come seguire la via meno ovvia, quella della "ricerca della verità", che non ci permette di ancorarci alle abitudini ma ci spinge a ricercare il senso profondo di ciò che siamo e che facciamo. Probabilmente in questo incontro vedremo come sia possibile "vivere l'istante presente" e come "meditare" non significhi necessariamente assumere particolari posizioni e rimanere immobili per un certo periodo di tempo. O forse no. Forse emergerà un tema diverso, che nemmeno io ora conosco. Comunque sia, per saperlo, non ti resta che venire all'incontro.

Roberto Pinetti

Nessun commento:

Posta un commento